Navigazione veloce

Corso serale (Elettrotecnica)

Profilo
Obiettivo del nuovo curricolo è quello di definire una figura professionale capace di inserirsi in realtà produttive molto differenziate e caratterizzate da rapida evoluzione, sia dal punto di vista tecnologico sia da quello dell’organizzazione del lavoro.
Le caratteristiche generali di tale figura sono le seguenti:
· versatilità e propensione culturale al continuo aggiornamento;
· ampio ventaglio di competenze nonché capacità di orientamento di fronte a problemi nuovi e di adattamento alla evoluzione della professione;
· capacità di cogliere la dimensione economica dei problemi.
Negli indirizzi del settore elettrico-elettronico, l’obiettivo si specifica nella formazione di una accentuata attitudine ad affrontare i problemi in termini sistemici, basata su essenziali e aggiornate conoscenze delle discipline elettriche ed elettroniche, integrate da organica preparazione scientifica nell’ambito tecnologico e da capacità valutative delle strutture economiche della società attuale, con particolare riferimento alle realtà aziendali.
Per tali realtà, il Perito Industriale per l’Elettrotecnica e l’Automazione, nell’ambito del proprio livello operativo, deve essere preparato a:
· partecipare, con personale e responsabile contributo, al lavoro organizzato e di gruppo;
· svolgere, organizzandosi autonomamente, mansioni indipendenti;
· documentare e comunicare adeguatamente gli aspetti tecnici, organizzativi ed economici del proprio lavoro;
· interpretare nella loro globalità le problematiche produttive, gestionali e commerciali dell’azienda in cui opera;
· aggiornare le sue conoscenze, anche al fine della eventuale conversione di attività.
Il Perito Industriale per l’Elettrotecnica e l’Automazione deve, pertanto, essere in grado di:
· analizzare e dimensionare reti elettriche lineari e non lineari;
· analizzare le caratteristiche funzionali dei sistemi, anche complessi, di generazione, conversione, trasporto e utilizzazione dell’energia elettrica;
· partecipare al collaudo, alla gestione e al controllo di sistemi elettrici anche complessi, sovrintendendo alla manutenzione degli stessi;
· progettare, realizzare e collaudare piccole parti di tali sistemi, con particolare riferimento ai dispositivi per l’automazione;
· progettare, realizzare e collaudare sistemi elettrici semplici, ma completi, valutando, anche sotto il profilo economico, la componentistica presente sul mercato;
· descrivere il lavoro svolto, redigere documenti per la produzione dei sistemi progettati e scriverne il manuale d’uso;
· comprendere manuali d’uso, documenti tecnici vari e redigere brevi relazioni in lingua straniera.